Cosa mangiare in Val d'Aosta durante la propria vacanza

La Valle d'Aosta è una delle regioni più piccole dell'Italia, ma è una delle più belle, per la sua incredibile natura, le montagne, le località sciistiche. Ormai parliamo di una regione che garantisce servizi turistici tutto l'anno, anche d'estate, quando i viaggiatori cercano altri tipi di esperienze rispetto alla classica vacanza al mare. Anche i campeggi in Valle d'Aosta sono strutture di ottimo livello, che attraggono camperisti da ogni parte d'Italia. Le bellezze naturalistiche la fanno da padrone, soprattutto quando si rivelano paesaggi mozzafiato di montagna. 

La cucina del nostro Paese è varia e si basa su grande qualità dei prodotti territoriali e si potrebbe anche dire che la cucina tradizionale italiana è veramente a chilometro 0, perché da Nord a Sud sono i prodotti del luogo che vengono esaltati all'interno delle ricette storiche italiane. Per cui: cosa mangiare in Valle d'Aosta durante la propria vacanza? Uno dei prodotti principali della cucina valdostana è il formaggio, su questo non c'è alcun dubbio. E tra i formaggi, quello più importante, o comunque quello più conosciuto è la famosa Fontina. Tra quelli meni conosciuti, ma non per questo meno buoni, citiamo il Fromadzo, il Reblec, Seras, la Toma di Gressonney, mangiandoli con il lardo di Arnad ed il prosciutto di Bosses. 

Anche se il Brasato al Barolo è Piemontese, bisogna comunque dire che è diventata una ricetta adottata anche qui in Valle d'Aosta, dove viene preparata con grande cura. Rientra quindi nel discorso di cosa mangiare in Valle d'Aosta, perché il brasato al Barolo è un piatto di incredibile bontà. Anche ricette di altre nazioni europee hanno influenzato la cucina valdostana, ad esempio la Carbonade, che si tratta di una ricetta tipica Belga, ma che in questo caso viene fatta in Italia, a base di carne di manzo con cipolle e cotta nel vino. La polenta, poi, è l'immancabile piatto che non potrete perdere, né non assaggiare, con il sugo di cinghiale o lepre. Avrete l'occasione, poi, di poter deliziare il vostro istinto gourmet con il riso e fontina, o con le differenti zuppe che vengono cucinate in Valle d'Aosta, come la zuppa alla cognese, un riso con la fontina, burro, pane, brodo di carne e noce moscata: una delizia!

Avete fame? Immaginiamo di sì, per cui non vi resta che prenotare in uno dei campeggi in Valle d'Aosta e partire per scoprire cosa mangiare in questa stupenda regione italiana. 

Lascia un commento Tutti i campi indicati con un * sono obbligatori
Il commento è inviato, sarà sottoposto alla validazione del nostro team. Grazie.