#YourCampingStory: La Siesta in Catalogna

Ogni settimana i gestori dei campeggi e i professionisti parlano avranno il loro spazio sul nostro blog e condivideranno con noi un un po' della loro terra e della loro vita quotidiana, dandoci l'opportunità di respirare dell'aria pura. Oggi ospitiamo Irene del camping La Siesta in Catalogna

Quando i suoi clienti vengono in vacanza per la prima volta da voi, che consiglio dà loro? Qual è la cosa da fare per eccellenza? L'esperienza imperdibile? (Sul posto o nelle vicinanze)

Di solito non diamo consigli, semplicemente invitiamo i nostri clienti a trascorrere delle piacevoli giornate in vacanza con le persone che amano di più. Adoriamo vedere quanto a loro piacciono le sistemazioni, le strutture, le piscine e quanto si divertono con il nostro team di animazione. Il loro sorriso e la loro soddisfazione sono il nostro motore per continuare a fare quello che facciamo.

Siete di certo consapevoli che accoglierete presto dei clienti che sono stati confinati a casa per parecchie settimane: qual è secondo lei il miglior consiglio da dar loro affinché approfittino al meglio del soggiorno presso la vostra struttura?

Sappiamo dalle loro storie che hanno bisogno di uscire di casa e godersi alcuni giorni di pace e riposo, ed è per questo che il nostro team sarà lì come sempre, ma questa volta più sensibilizzato con tutta la faccenda di questo virus e che ci sta facendo imparare. Vogliamo che si godano come sempre le loro giornate al camping La Siesta Salou al massimo, ma soprattutto, ci prenderemo molta cura della salute di tutti, perché è la cosa più importante. Per questo motivo, adotteremo anche misure straordinarie che non avevamo adottato fino ad oggi dal momento che non avevamo mai incontrato una situazione del genere. L'importante è che i nostri clienti vivano una vacanza felice e sicura.

Lei conosce bene la sua regione e i suoi abitanti, con il loro bagaglio culturale e gli elementi caratteriali che li contraddistinguono. Potrebbe darcene una definizione sintetica? Citarci le parole chiave che meglio descrivono la vostra zona e i suoi abitanti?  

La gente di Tarragona, e più precisamente di Salou, la città in cui si trova il nostro resort, hanno un tipico carattere mediterraneo; di un atteggiamento attento e sempre pronto ad aiutare gli altri. Aperta e incline al turismo, poiché il numero di persone che visitano la città e i dintorni ogni anno è in aumento, ed è logico. Abbiamo una forte attrazione turistica: spiagge tranquille con acque cristalline, parchi a tema per tutta la famiglia, una grande storia che è facile riconoscere con le nostre vestigia romane su tutto il territorio... E ovviamente la nostra gastronomia, riconosciuta in tutto il mondo.

Avete di sicuro dei client storici, vacanzieri fedeli affezionati alla vostra struttura e alla regione. Secondo lei, perché le persone vengono e ritornano nel vostro campeggio?

Sappiamo cosa facciamo e come lo facciamo. Per noi è molto importante dare sempre più del 100% di noi stessi. Essere lì quando hanno bisogno di noi, rendere tutto più facile e più comodo, cercare soluzioni per qualsiasi imprevisto che può sorgere e sempre con la nostra professionalità e il meglio dei nostri sorrisi. Al La Siesta Salou non solo vogliamo che il cliente abbia un piacevole ricordo della vacanza, ma vogliamo creare un'sperienza unica e indimenticabile su misura per ciascuna delle famiglie che ci visitano.

Parliamo di umano, di scambi sociali. Ci potrebbe fornire 3 parole o espressioni che definiscono al meglio la vostra squadra, i valori e lo spirito della vostra struttura?

  • Vocazione
  • Passione
  • Servizio
Lascia un commento Tutti i campi indicati con un * sono obbligatori
Il commento è inviato, sarà sottoposto alla validazione del nostro team. Grazie.