Calabria: ecco cosa vedere durante la propria vacanza

La Calabria è una destinazione turistica molto ricercata durante l'estate, per cui è facile sapere dove andare, le mete sono quasi sempre le stesse: Tropea, Scalea, Praia a Mare e Capo Rizzuto. Ma siamo così sicuri che queste siano le uniche località turistiche da visitare? Non c'è davvero nient'altro da fare durante la propria vacanza in Calabria? Non c'è nulla da vedere mentre si trascorre il proprio soggiorno in uno dei campeggi in Calabria? Vediamo, allora, qualche altra città di mare, montagna, borghi e Parchi Nazionali. Insomma, vediamo cosa fare in Calabria durante la propria pausa estiva!

C'è da dire che gli itinerari turistici in Calabria sono molti e sono molto conosciuti, nonostante pare non sia così. La forza di questa Regione è che la Calabria riesce ad unire mare, montagna, cultura, ma non riesce ad esprimersi al meglio, nonostante abbia davvero tutto quello che si cerca da una vacanza. Innanzitutto dovremmo citare il Parco naturale della Silla, che è situato tra Cosenza, Catanzaro e Crotone: gli amanti della natura sapranno riconoscere un certo fascino in questa zona e potranno avere un contatto diretto con tutta la flora e la fauna tipiche di questa incredibile zona. 

Da vedere durante la propria vacanza in Calabria c'è Stilo, un piccolo borgo nella provincia di Reggio Calabria, questo paesino è famoso per la particolarità dovuta alla forma del suo centro storico a forma di ferro di cavallo, una caratteristica prettamente medievale. Viene segnalata spesso come meta turistica perché qui è nato il famoso filosofo Tommaso Campanella e vi si trova un parco a lui dedicato, a nome della sua opera "La città del Sole". La inseriamo in questo articolo perché è sicuramente un borgo bellissimo da visitare. 

Visto che ci troviamo a Reggio Calabria, è impossibile non citarla, perché qui vi si trovano i famosi ed importanti "Bronzi di Riace", che fino a nuove comunicazioni da parte della Regione, si trovano in mostra nel Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria. A Reggio ci sono da vedere il Duomo, l'Arena dello Stretto, il Castello Aragonese e il Lungomare Falcomatà, che è il centro della vita della città calabra perché vi connette a tutti i punti più importanti del comune. 

Durante la propria vacanza in Calabria non si può evitare di conoscere o di partire alla scoperta dell'Isola di Capo Rizzuto con il suo famoso Castello Aragonese. Anche se si chiama così, l'Isola di Capo Rizzuto non è un'isola, perché si tratta innanzitutto di un bellissimo promontorio e l'acqua dista 4 kilometri e si trova nell'area marina protetta, tra il Parco della Silla e il mare Ionio. È un tratto di terra di incredibile fascino e le sue acque cristalline fanno gola a tutti i turisti che visitano questo territorio. Noi vi consigliamo di andarci, perché ne vale la pena!

Abbiamo scritto che in Calabria è anche possibile andare in montagna: proprio così! In Calabria si può sciare, dove? Nel cuore del Parco Nazionale dell'Apromonte, a Gambarie, la quale è praticamente la stazione sciistica più importante del sud Italia. Convinti di trascorrere la vostra vacanza in questa bellissima Regione? Non vi resta che prenotare e partire alla scoperta delle bellezze di questo territorio. 

Lascia un commento Tutti i campi indicati con un * sono obbligatori
Il commento è inviato, sarà sottoposto alla validazione del nostro team. Grazie.