Abruzzo in camper, ecco cosa vedere

L'Abruzzo è un susseguirsi di ambientazioni stupende che ogni camperista vuole vedere almeno una volta nella vita. Non si tratta di un'esagerazione, perché l'Abruzzo, nella sua profondità, riesce ad offrire una bellezza paesaggistica particolare, dove montagna, mare e valli, si uniscono per mescolarsi e dare ai turisti la splendida esperienza di un viaggio nelle sue mete meno battute. Se non sapete ancora dove dormire, vi diamo il suggerimento di controllare i campeggi in Abruzzo affinché possiate prenotare la piazzola mentre siete in viaggio. 

Un itinerario in Abruzzo in camper non è certamente cosa da poco, perché borghi, città, mare, montagna, c'è molto e strutturare un viaggio diventa complicato, per cui vi diamo una serie di consigli sui posti da visitare mentre siete in camper e volete andare in Abruzzo per una vacanza itinerante.

Armatevi quindi di carta e penna (per i più tecnologici vi basta una connessione internet per recuperare questo articolo) e segnatevi le tappe principali del vostro viaggio in camper in Abruzzo! Innanzitutto i parchi: L'Abruzzo in Camper è soprattutto partire alla scoperta dei Parchi stupendi di questa Regione, come il Parco Nazionale della Majella: un parco tutto di Montagna, mentre siete in viaggio itinerante, questa meta non è assolutamente da evitare, è la Montagna Madre d'Abruzzo e si trova nella parte centrale dell'Appennino, si tratta di una montagna "Sacra" perché notoriamente apprezzata dai religiosi, come Papa Celestino V. Se siete amanti delle escursioni, sappiate che nel Parco Nazionale della Majella è possibile praticare trekking, Mountain Bike ed anche escursioni a cavallo per immergersi in un'atmosfera tutta particolare. Si trova compreso tra tre Province: Aquila, Pescara e Chieti! 

Il Parco Nazionale d'Abruzzo è il Parco per eccellenza, meta di tanti boy scout che durante il periodo primaverile partono alla scoperta di questo bellissimo Parco. L'Abruzzo in Camper è sicuramente anche il contatto con la natura perché è il primo concetto di chi vuole partire con sacco in spalla per un viaggio itinerante, anche se comunque non bisogna dimenticare la comodità e il confort: la fortuna è che campeggiare in Abruzzo è un must, è una regione con ottimi servizi turistici e strutture adeguate ad ospitare i camperisti. Nel Parco Nazionale d'Abruzzo è facile intravedere, durante la propria escursione, alcuni animali famosi degli Appennini, tra i quali troviamo il Camoscio, il Cervo, il Capriolo, l'Aquila Reale e - ma fate più attenzione - orsi e lupi. Il Parco comunque è praticamente interessato da un'alta quantità di montagne, attraversate dal fiume Sangro, al quale affluiscono vari torrenti. Una bella esperienza, no?

Il Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga

Se i primi due non vi hanno convinto (impossibile!) allora vi diamo un altro consiglio: il Parco Nazionale Gran Sasso, si trova nel cuore dell'Appennino e si estende praticamente su tre regione, cosa che fa di lui "il più esteso dei parchi abruzzesi". Vi basti sapere che qui si trova la montagna più alta degli appennini e l'unico ghiacciaio dell'Europa Meridionale. Soddisfatti? Ne abbiamo ancora di motivazioni per fare un salto visto che siste in Abruzzo in camper: la sua estensione fa sì che sia un paesaggio unico nel suo genere, dove si possono ammirare vette altissime, torrenti, fiumiciattoli, fauna locale, paesaggio agrario e anche una vasta presenza di piccoli borghi che hanno mantenuto il fascino di un tempo. Proprio sui borghi ci soffermiamo perché se siete in un viaggio esperienziale ed itinerante, dovete necessariamente conoscere paesini come Santo Stefano di Sessanio che conta appena 112 abitanti, oppure Castel del Monte, conosciuta per essere la Capitale della Transumanza. Ma ce ne sono così tanti che l'articolo probabilmente non finirebbe più. 

Se volete continuare a scoprire l'Abruzzo in camper durante la vostra vacanza rurale ed itinerante, vi segnaliamo le città più importanti in cui fermarvi: L'Aquila, con il suo centro che conserva palazzi notevoli, Chieti, Pescara e Teramo. Ma Sicuramente avrete modo di andare al mare, per cui in questo articolo sulle spiagge dell'Abruzzo vi segnaliamo dove andare in vacanza al mare. 

Lascia un commento Tutti i campi indicati con un * sono obbligatori
El comentario se ha enviado y deberá ser validado por nuestro equipo. Gracias